Collare elettrico: tra incertezze normative e punti fermi della Cassazione

Secondo la Cassazione non sussiste nessun margine di utilizzo dei collari elettrici finalizzato all’addestramento, ovvero per correggere l’aggressività o i comportamenti molesti dell’animale, dal momento che esistono già alternative prive di violenza e accanimento.

Se vuoi saperne di più vai su http://www.studiolegaledigiunta.it  e clicca sulle news

error: Content is protected !!